Logo RBN
Cinzia PDF Stampa E-mail
NOME: Cinzia

 

Ho conosciuto il Signore all’età di 24 anni.

Anche se prima di allora avevo sentito parlare di Dio, in quanto provenivo da una famiglia cattolica praticante e avevo frequentato dei gruppi religiosi come “Comunione e Liberazione” e i “Carismatici”, non pensavo che Egli fosse più vicino di quanto potessi immaginare.

Dopo aver trascorso un’infanzia e un’adolescenza difficile, per problemi nella mia famiglia, e arrivata al culmine della disperazione e con un vuoto interiore enorme, sentii il bisogno di cercare Dio in una maniera più intensa, nella speranza di trovare in Lui la soluzione a tutti i miei problemi. Così per un periodo andai a trovare una suora di clausura e un frate eremita, ma nonostante la loro religiosità non riuscirono ad aiutarmi. Dio però aveva visto la mia sofferenza e non tardò a farsi trovare.

Un giorno fui invitata a partecipare ad un incontro in una chiesa evangelica; andai e la prima cosa che mi colpì fu lo sguardo di quei credenti: avevano quel qualcosa o meglio quel Qualcuno che stavo cercando. Ben presto realizzai la presenza di Dio nella mia vita. Fu qualcosa di meraviglioso, di indescrivibile. Quel vuoto nel mio cuore finalmente fu colmato, il peso dei miei problemi era scomparso e oggi a distanza di anni posso dire che Egli è rimasto l’amico fedele che mi sta vicino nella gioia e mi sostiene nei momenti difficili.

 
< Prec.   Pros. >