Logo RBN
Il faro che risplende PDF Stampa E-mail
Mi trovavo in mezzo al mare
Con una tempesta da superare
Remando con fatica senza una via d'uscita
Ero solo senza Dio navigavo nell'oblio
Ma quando non c'era più niente da fare
Scorsi una luce in mezzo al mare
Alzai gli occhi, stesi la mano
Ecco Gesù venir da lontano
Gridai forte senza stancarmi
Ed Egli venne a salvarmi
C'è un faro che risplende
Nella vita di ogni credente
E la luce della speranza
Nella notte che avanza
Tu mi guidi, o Gesù
Nella notte di quaggiù
Sei la luce del mio cuore
Avendo lo sguardo a Te o Salvatore
Io vivo in Te perchè tu vivi dentro al mio cuor Signor
Questo è il mio prego
Il mio desir
Tutti i giorni ti voglio servir
Con gioia e verità
Tu sei la vera realtà
Mi hai raggiunto con tanto amore
per darti gloria e onore
Gesù è il faro che io devo sempre guardare
Poiché un giorno lo voglio incontrare
E per sempre con Lui restar

Sebastiano
 
< Prec.   Pros. >