La saggezza
Egli tiene in serbo per gli uomini retti un aiuto potente,
uno scudo per quelli che camminano nell'integrità,
allo scopo di proteggere i sentieri della giustizia
e di custodire la via dei suoi fedeli.
Proverbi 2:7-8

 

Nel precedente articolo abbiamo parlato di pazienza, adesso un’altra virtù importante è argomento di riflessione, l’intelligenza. Penso a tutti piace essere definiti intelligenti, anche se alcuni preferiscono essere notati per l’aspetto fisico, abbiamo tanti esempi in Tv, dove l’apparenza vale più dell’intelligenza, ma quella lascia il tempo che trova, e per quanto la cura del nostro aspetto sia importante, l’intelligenza è quella che dice molto più di noi stessi, perché fa conoscere il nostro profondo, quello che non vede un osservatore distratto, ma solo qualcuno che ti vuole conoscere davvero.

Salomone, in questo capitolo del libro dei proverbi ci parla di saggezza, ci dice “il Signore dà la saggezza”! Il suo consiglio, è proprio quello di ricercare questa sapienza, e come? Seguendo i consigli del Signore, attraverso l’ubbidienza ai suoi comandamenti, non solo ascoltandoli, ma “inclinando il cuore”, quindi cogliendo tutte le opportunità di sentire la Parola di Dio e metterla in pratica. Ricevere le parole e conservare con cura i comandamenti, prestando orecchio alla saggezza e inclinando il cuore all’intelligenza… riusciamo a percepire la delicatezza di queste parole? Il suo valore è maggiore dei metalli preziosi, delle ricchezze, che donano una felicità passeggera, Dio vuole darci una gioia veramente duratura. I mezzi della sapienza sono dati a tutti, ma la sapienza buona è per coloro che sono disposti a fare la volontà di Dio, in modo che abbiano intelligenza e conoscenza. Chiediamo la saggezza a Dio, perché ci farà distinguere la via del bene da quella del male, ci farà “uomini retti”, onesti nei rapporti con Dio e con gli uomini, e il Signore sarà per noi un aiuto potente. Anche coloro che si impegnano a vivere secondo la guida di Cristo, incontreranno nel loro cammino dei problemi, che metteranno alla prova la loro fede, ma Dio è uno scudo , una protezione per coloro che camminano sui sentieri della giustizia e custodisce la via dei suoi fedeli.

Ma che beneficio trarremo da questa saggezza? Quando questa entrerà nella nostra mente e  nel nostro cuore, ci terrà lontani dalla via del peccato, saremo più riflessivi prima di prendere delle decisioni, e più vigili nelle nostre scelte.

Chiediamo a Dio questa sapienza, che viene da Lui solo, che guidi la nostra vita e le nostre decisioni…

 

Perché la saggezza ti entrerà nel cuore,
la scienza sarà la delizia dell'anima tua,
la riflessione veglierà su di te,
l'intelligenza ti proteggerà;
essa ti scamperà così dalla via malvagia…

Proverbi 2:10-12